Carissimi amici, finalmente il 21 novembre abbiamo consacrato la nostra vita al Signore!!

Qui potete scaricare il libretto della nostra consacrazione.

imh libretto consacrazione


 

Fraternità del Carmelo

Viviamo al Carmelo dal 19 marzo 2017, data pensata dalla priora Madre Maria Amata che desiderava che iniziassimo questa nuova avventura sotto la protezione di San Giuseppe. La maggior parte delle persone ci chiede: "Perché vivete lì? Avete una bella casa in centro, vicino al lavoro, calda e confortevole, siete libere e non siete delle suore!". La risposta è semplice: “Amiamo pubblicamente Gesù!”.

Ci siamo accorte che stando qui abbiamo iniziato a crescere spiritualmente. Anche per la Grazia di aver avuto delle “vicine di casa” un pò speciali per quasi due anni. Loro sono state per noi davvero una grande ricchezza! Ci hanno insegnato ad amare Gesù cercandolo nel fratello, ad apprezzare ogni piccolissima cosa e a guardare solo a Lui che si prende cura di noi.

Non c’è stato un solo giorno in questi ultimi anni che il Signore non abbia messo sulla nostra strada una persona da aiutare anche solo con una parola gentile o qualcuno che ci abbia aiutato a crescere. Nel silenzio di questa casa il Signore parla, è presente, è vivo. Quando ci allontaniamo fra i rumori del mondo ne abbiamo nostalgia come una mamma separata da un bimbo piccolo, non desideriamo altro che tornare da quel Silenzio Vivo. Quando Gesù dice, venite a me voi tutti che siete affaticati e oppressi e io vi ristorerò, abbiamo compreso che lo fa nel silenzio.

È nata in noi la consapevolezza del PERCHÈ siamo qui e il nostro cuore ha trovato un POSTO!

QUESTA È LA NOSTRA SCELTA: CONSACRARE LA NOSTRA VITA A DIO, vivere in Fraternità, aiutare chi ha bisogno e portare i cuori a Gesù. Vorremo trasmettere quell’Amore che Gesù ci dà ogni giorno.

 

“Da questo tutti sapranno che siete miei discepoli,
se avrete amore gli uni per gli altri”.

Gv 13,35

 

Ecco, noi proviamo a mettere in pratica questo, in ogni momento. Certamente non è facile, ma in questi ultimi anni siamo cresciute molto, nella correzione fraterna, nell’accettazione dell’altro e delle proprie fragilità. Abbiamo compreso l’importanza e l’unicità di ciascuna all’interno della comunità.

Quando due o più persone, si amano come Gesù vuole, si arriva a provare quell'intima gioia, che il Padre riserva a coloro che fanno dell'amore reciproco il senso del loro stare insieme. È importante dare questa testimonianza di unità al mondo assetato di Dio. Indipendentemente dal luogo, ci sentiamo chiamate dal Signore per lavorare nella Sua vigna.

Vorremo vivere una vita contemplativa come Santa Teresa D’Avila e una vita attiva come Madre Teresa di Calcutta. Questa vigna dovrà essere un luogo fertile, vero, nuovo, libero, aperto, accessibile, gioioso, pacifico, amorevole, solidale, silenzioso, comunitario...sarà famiglia❤.

Ecco, questa è la nostra avventura che può diventare anche un po’ la vostra perché sempre potete venire qui ad ascoltare il Silenzio che vi aspetta e vi ristora il cuore. Noi ci sentiamo molto fortunate e siamo lusingate di far parte di questa meraviglia, che è e può essere per tanti. Per questo ringraziamo Dio.

 

Fraternità del Carmelo
Elisa – Miriam - Lucia